La Via Crucis

III STAZIONE

Gesù cade la prima volta.

Dio ha tanto amato il mondo da dare il suo Figlio unigenito perché chiunque crede in lui non muoia, ma abbia la vita eterna. Dio non ha mandato il Figlio nel mondo per giudicare il mondo, ma perché il mondo si salvi per mezzo di lui.
(Gv 3, 16-17).

S’è aggravato il giogo delle mie colpe, nella sua mano esse sono annodate; il loro giogo è sul mio collo ed ha fiaccato la mia forza; il Signore mi ha messo nelle loro mani, non posso rialzarmi.
(lamentazioni 1,14).

IV STAZIONE

Gesù incontra sua madre.

Gesù dice a Maria sua Madre: “Che ho a che fare con te , o donna? Non è ancora giunta la mia ora”.
La Madre dice ai servi: “Fate quello che vi dirà”.
(Gv 2, 5).

Con oppressione e ingiusta sentenza fu tolto di mezzo; chi si affligge per la sua sorte?
(Isaia 53, 8).

V STAZIONE

Simone di Cirene aiuta Gesù

Mentre lo conducevano via, presero un certo Simone di Cirene che veniva dalla campagna e gli misero addosso la croce da portare dietro a Gesù.
(Lc 23, 26).

Fu eliminato dalla terra dei viventi, per l’iniquità del mio popolo fu percosso a morte.
(Isaia 53, 8).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*