La Via Crucis

VI STAZIONE

Veronica asciuga il volto di Gesù

Filippo disse a Gesù: “Signore, mostraci il padre e ci basta”. Gli rispose Gesù: “Da tanto tempo sono con voi e tu non mi hai conosciuto, Filippo? Chi ha visto me ha visto il Padre”…
(Gv 14, 8-9).

Dopo il suo intimo tormento vedrà la luce e si sazierà della sua conoscenza; il giusto mio servo giustificherà molti, egli si addosserà le loro iniquità.
(Isaia 53, 11).

VII STAZIONE

Gesù cade la seconda volta.

Disse Gesù ai dodici: “Forse anche voi volete andarvene?”. Gli rispose Simon Pietro: “Signore da chi andremo? Tu hai parole di vita eterna; noi abbiamo creduto e conosciuto che tu sei il Santo di Dio”.
(Gv 6, 67-69).

Era come agnello condotto al macello, come pecora muta di fronte ai suoi tosatori, e non aprì la sua bocca.
(Isaia 53, 7).

VIII STAZIONE

Gesù incontra le donne di Gerusalemme.

Figlie di Gerusalemme, non piangete su di me, ma piangete su voi stesse e sui vostri figli.
(Lc 23, 28).

Svegliati, svegliati, alzati Gerusalemme …
I tuoi figli giacciono privi di forze agli angoli di tutte le strade …
(Isaia 51, 17,20).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.